Suicide Squad, David Ayer: "Ho esagerato con i tatuaggi del Joker"

Il regista di Suicide Squad, parlando dei tatuaggi del Joker interpretato da Jared Leto, ha ammesso di aver esagerato.

NOTIZIA di 25/09/2018

Il regista di Suicide Squad, David Ayer, ha rivelato che considera un errore aver tatuato sulla fronte del Joker, l'iconico ruolo affidato all'attore Jared Leto, la parola damaged (danneggiato).
Il filmmaker, rispondendo a una domanda di un fan, ha ammesso che con quell'elemento, che aveva diviso i fan, "ha esagerato un po' troppo".

Il cinecomic ha incassato 746.8 milioni di dollari in tutto il mondo, a fronte di un budget di soli 175 milioni, assicurandosi il via libera per un sequel che verrà diretto da Gavin O'Connor di cui è stata conclusa la stesura dello script, firmato da David Bar Katz e Todd Stashwick, e portando all'approvazione degli spinoff dedicati a Harley Quinn e al Joker, personaggio che sarà inoltre al centro del progetto diretto dal regista Todd Phillips.

Il premio Oscar Jared Leto riprenderà quindi il ruolo del villain nell'annunciato Joker and Harley, che sarà in futuro protagonista sul grande schermo anche nella versione interpretata Joaquin Phoenix. Il confronto tra Leto e Phoenix su un ruolo da sempre considerato ingombrante è già aperto.