Stranger Things 4, la nascita di Vecna: "Al 95% realizzato senza CGI"

I Fratelli Duffer hanno parlato di Vecna e hanno sottolineato che, al 95%, il villain della quarta stagione di Stranger Things è stato realizzato senza l'uso di CGI.

NOTIZIA di 29/05/2022

A quanto pare, il 95% di Vecna è stato realizzato senza l'utilizzo di CGI. Questo è quanto asserito dai Fratelli Duffer che, nel corso di un panel Netflix, hanno parlato della genesi del villain della quarta stagione di Stranger Things.

I Fratelli Duffer hanno deciso di portare in vita Vecna sfruttando soprattutto effetti artigianali e pochissima CGI - a quanto pare, soltanto il 5% del villain della quarta stagione di Stranger Things è stato realizzato in digitale. I creatori del franchise hanno dichiarato: "Dopo aver riflettuto sui nostri personaggi e sui loro traumi, abbiamo deciso di dare vita a un mostro senziente che riuscisse persino a parlare".

I due hanno proseguito: "Al 95% è realizzato in modo artigianale e senza l'uso di CGI". Per realizzare il mostro, i registi si sono affidati a Barrie Gower, che ha lavorato a Il Trono di Spade e Chernobyl. L'attore che ha interpretato Vecna - che non vogliamo nominare per evitare spoiler - si è sottoposto a circa 8 ore di trucco.

A detta dei registi, recitare con un mostro davanti a sé ha nettamente migliorato le performance attoriali. Sadie Sink, ad esempio, ha raccontato: "Ero nervosa durante la lettura della sceneggiatura perché non sapevo quanto sarebbe stato affidato alla nostra immaginazione. Per fortuna, avevamo Vecna davanti!".

La prima parte della quarta stagione di Stranger Things è disponibile su Netflix; la seconda parte sarà distribuita l'1 luglio.