Stephen King ha visto Le iene di Quentin Tarantino per la prima volta, ecco lo strano motivo

Stephen King ha finalmente rimediato a una grave mancanza nella sua cultura cinefila, la visione de Le iene di Quentin Tarantino, ecco perché ha impiegato così tanto tempo.

NOTIZIA di 07/05/2021

Stephen King ha visto per la volta nei giorni scorsi Le iene, cult movie di Quentin Tarantino. Il celebre scrittore ha svelato lo strano motivo che finora gli aveva impedito la visione in una serie di Tweet.

Ecco cosa scrive Stephen King:

"Prosegue il mio recupero di 60 anni di film mai visti degli anni 1962-2021: LE IENE (1992) NELLA GIUNGLA DI CEMENTO (1993) IL RE LEONE (1994) Per coloro che si stupiscono esclamando, 'Cosa? Non hai mai visto LE IENE?' leggete il prossimo tweet".

Ecco la ragione per cui lo scrittore di It e L'ombra dello scorpione ha aspettato così a lungo per vedere Le iene:

"Dopo il successo de LE IENE a Cannes, una comunità di cinefili miei amici (che rimarrà anonima) mi ha inviato un bootleg VHS che era una copia di una copia di una copia. L'immagine era pessima, il suono sembrava provenire da 20.000 leghe sotto i mari. Ho guardato un quarto di film, ho realizzato che non capivo niente di ciò che diceva Steve Buscemi, uno dei miei idoli, e ho spento. Non ho mai rivisto il film fino a oggi. Eccellente film".

Stephen King: tra i suoi romanzi ce n'è uno di cui non ricorda nulla: "Mi stavo uccidendo"

Nel frattempo sono passati ben 29 anni. A parziale discolpa di Stephen King possiamo dire che lo scrittore è stato incredibilmente impegnato vista la mole delle sue opere pubblicata da allora ai giorni nostri, Per fortuna adesso la lacuna è stata colmata, con buona pace di Quentin Tarantino e Steve Buscemi.