Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, J.J. Abrams parla di Carrie Fisher e le luci si spengono da sole!

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker stava venendo presentato alla stampa e mentre J.J. Abrams parlava di Carrie Fisher le luci si sono spente!

NOTIZIA di 04/12/2019

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker mostrerà per l'ultima volta Carrie Fisher sul grande schermo e durante la conferenza stampa si è verificato uno strano evento mentre il regista parlava di come ha gestito la sua assenza sul set.

J.J. Abrams era sul palco insieme ai protagonisti e ai produttori dell'Episodio IX quando è tornato a parlare del modo in cui ha utilizzato le scene inedite realizzate per Il Risveglio della Forza pur di mantenere la presenza di Leia nella storia.
Come dimostra un video girato durante la conferenza stampa di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker che si è svolta a Los Angeles, proprio mentre il filmmaker stava parlando di Carrie Fisher le luci si sono spente per un momento. Abrams ha quindi reagito dichiarando: "Ciao Carrie!", prima di aggiungere che si trattava di una coincidenza davvero strana.

I fantasmi di Hollywood: i racconti da brivido delle star

Il filmmaker aveva già parlato della presenza di Leia nel film che concluderà la trilogia dichiarando: "Il suo personaggio è davvero il cuore della storia. Ci siamo resi conto che non potevamo raccontarla senza Leia. Avevamo del materiale realizzato per Episodio VII e ci siamo resi conto che potevamo utilizzarlo in un modo nuovo. Abbiamo perso Carrie, ci ha spezzato il cuore, ma è morta. Stavo lavorando a questo film e mi sono reso conto che avevamo bisogno di lei".

J.J. aveva inoltre fatto notare che in The Princess Diarist lo aveva ringraziato per aver lavorato con lei due volte, ancora prima che gli venisse affidato il compito di concludere la saga e senza sapere quanto sarebbe accaduto.

Film maledetti: da Poltergeist a Il Corvo, dieci storie da incubo