Facebook

Star Wars: il film sviluppato da J.D. Dillard non verrà realizzato

Il regista J.D. Dillard ha svelato che il suo film ambientato nell'universo di Star Wars è stato abbandonato e non verrà realizzato.

Star Wars: il film sviluppato da J.D. Dillard non verrà realizzato

La saga di Star Wars non si espanderà con il film che era in fase di sviluppo con la guida di J.D. Dillard.
Il sito The Wrap ha infatti svelato che il progetto è stato abbandonato, come rivelato proprio dal regista di Devotion.

Durante la promozione del suo film con star Jonathan Majors e Glen Powell, J.D. Dillard ha parlato del film di Star Wars dichiarando: "Sfortunatamente non è più una possibilità". Il filmmaker ha però voluto chiarire: "Non è stato abbandonato perché non ci abbiamo provato".

Dillard, nonostante la delusione di non essere più al lavoro su uno dei tanti tasselli dell'universo di Star Wars, ha ammesso che tra i suoi progetti per il futuro c'è comunque l'idea di mettersi alla prova con una storia ambientata nello spazio. Il regista ha tuttavia specificato: "Sarà un'idea originale".

Il legame tra il regista e la saga creata da George Lucas aveva delle radici nel passato, quando J.D. ha giocato a lungo insieme al padre a un videogioco chiamato TIE Fighter, un simulatore di volo, perché suo padre era nell'aviazione: "Ci ho giocato per anni. E mio padre 'volava' con me. Pensavo 'Questo gioco è semplicemente fantastico'. Ed è stato lui a dirmi: 'Sai, questo gioco è legato a una serie di film'. La mia reazione è stata 'Stai scherzando!'. Ed è per questo che ho guardato Guerre stellari per la prima volta e mi sono reso conto totalmente della portata e di cosa volesse dire costruire un mondo, tutto perché stavo giocando con questo gioco a 16 bit".