Star Trek: William Shatner offeso da un video deepfake

William Shatner ha criticato online un video deepfake di Star Trek che mostrava gli attori originali della saga al posto dei protagonisti del film di J.J. Abrams.

NOTIZIA di 28/09/2020

Star Trek è stato al centro di un nuovo video deepfake che ha offeso una delle star della saga originale: William Shatner.
L'attore ha infatti espresso pubblicamente la sua disapprovazione nei confronti del montaggio in cui si sono sostituiti i volti dei protagonisti del film di J.J. Abrams con quelli degli interpreti della serie originale.

Il lavoro compiuto da Futuring Machine e condiviso su YouTube è stato compiuto utilizzando sequenze tratte dalla serie televisiva classica unite a scene della trilogia cinematografica iniziata nel 2009 con la regia di J.J. Abrams. Il video intitolato Star Trek: The First Generation mostra così William Shatner, Leonard Nimoy e DeForest Kelley.

L'interprete di Kirk, interpellato dai fan sui social, ha voluto chiarire in modo piuttosto deciso: "A chi mi chiede se ho visto questo video. No. Personalmente lo trovo oltraggioso. Potrebbe essere accettabile come scherzo, ma è offensivo come attore pensando al duro lavoro compiuto dagli altri. Siamo davanti all'equivalente di un plagio. Rispetto quel cast troppo per glorificare questo progetto. Semplicemente la mia opinione".

William Shatner ha poi ribadito: "Star Trek non è mio. Sono stato il secondo attore coinvolto per dare una prospettiva diversa rispetto a quella di Jeffrey nel pilot. Le storie non sono le mie. Chris non ha copiato le mie parole o i miei modi di fare. Quando ricevi il compito di interpretare un ruolo interpreti il personaggio, non copi chi recitato in precedenza nella stessa parte".