Star Trek: Picard, la serie divide i fan: "Non ha umanità e positività"

Patrick Stewart ha ripreso il suo iconico ruolo nella saga stellare in Star Trek: Picard, ma non tutti i fan hanno gradito il pilot della nuova serie.

NOTIZIA di 25/01/2020

Star Trek: Picard ha debuttato sugli schermi e le reazioni sembrano piuttosto positive, anche se alcuni fan della saga stellare hanno condiviso un parere negativo dopo la visione del primo episodio dello show.

Il protagonista Patrick Stewart aveva spiegato, parlando dello show, che i fan di Star Trek: The Next Generation potrebbero avere qualche difficoltà nell'apprezzare la nuova serie. L'attore aveva infatti spiegato che Star Trek: Picard era "una risposta al mondo della Brexit e di Trump, e l'atmosfera è all'insegna di 'Perché la Federazione non è cambiata? Perché la Starfleet non è cambiata? Forse non sono affidabili e degni della nostra fiducia come tutti avevamo pensato".

Stp Epi0101 0689Bi
Star Trek: Picard - Patrick Stewart in una scena del primo episodio

La serie ha comunque debuttato su Rotten Tomatoes con un 93% di recensioni positive da parte dei critici e un buon 81% per quanto riguarda l'apprezzamento degli utenti. Tra gli spettatori c'è però chi sembra non aver gradito per nulla il pilot del progetto: si passa da chi sostiene 'Questo non è Star Trek e la sceneggiatura è davvero pessima. Si prova a proporre troppo in contemporanea (sembra affrettato ed eccessivo), ed è implausibile in modo stupido' a commenti molto critici 'Peggio che Discovery, l'obiettivo di Alex Kurtzman di distrugger Star Trek è completo".
Tra i commenti c'è poi chi ribadisce che non c'è "umanità, postività" e che il progetto non è all'altezza del valore della saga. Un fan di Star Trek ha persino dichiarato in modo tagliente: "Si tratta solo di un caos senza senso che va contro il canone di Star Trek e la stessa nozione di intelligenza umana".

La serie - di cui potete leggere la nostra recensione del pilot di Star Trek: Picard - seguirà le nuove avventure del personaggio apparso per sette stagioni in Star Trek: The Next Generation, raccontando il nuovo capitolo della sua vita.

Al fianco di Stewart, oltre ai compagni di un tempo, si annoverano nel cast anche Alison Pill, Michelle Hurd, Evan Evagora, Isa Briones, Santiago Cabrera e Harry Treadaway. La serie è prodotta da CBS Television Studios in collaborazione con Secret Hideout e Roddenberry Entertainment. Alex Kurtzman, Michael Chabon, Akiva Goldsman, James Duff, Patrick Stewart, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth sono i produttori esecutivi, Aaron Baiers (Secret Hideout) è co-produttore esecutivo e Kirsten Beyer supervising producer.