Spider-Man: Homecoming, in una scena tagliata si parlava di Zio Ben

Lo sceneggiatore di Spider-Man: Homecoming ha confermato l'esistenza di una scena tagliata in cui si parlava di Zio Ben.

NOTIZIA di 01/12/2021

Spider-Man: Homecoming avrebbe dovuto contenere un riferimento allo Zio Ben, come rivelato dallo sceneggiatore del film che ha confermato l'esistenza di una scena tagliata.
Jonathan Goldstein ha infatti risposto via Twitter a una domanda condividendo con i fan l'interessante dettaglio, a cui aveva accennato in precedenza anche John Francis Delay.

Goldstein ha scritto su Twitter: "Avevamo scritto una scena per Spider-Man: Homecoming in cui May porta Peter verso l'armadio e scelgono insieme uno dei vecchi completi di Ben che non ha ancora buttato via".

Daley, invece, aveva dichiarato: "Avevamo parlato di una scena in cui May ne parla direttamente quando Peter stava preparandosi per il ballo scolastico. L'abito che gli dava era di proprietà di Zio Ben. Era un momento molto bello, ma sapevamo che avrebbe allontanato la storia dal suo arco narrativo. Se si parla della morte di qualcuno, non si vuole che sia solo un elemento semplicemente gettato lì".

Kevin Feige, spiegando perché aveva deciso che in Homecoming non fosse necessario ripercorrere le origini dei personaggi, aveva dichiarato: "Vogliamo che gli spettatori siano in grado di completare la storia da soli, lasciare a loro il compito di riempire i vuoti. Hanno visto altri film. Hanno letto i fumetti. Possono riempire quei passaggi. Si è trattata di una scelta consapevole. Ci sono degli elementi inseriti nel film che le persone possono interpretare e decifrare, anche se non abbiamo rivelato dettagli specifici riguardanti il passato".

La trilogia dedicata alle avventure del giovane Peter Parker si concluderà con Spider-Man: No Way Home, in arrivo nei cinema italiani il 15 dicembre, e nel cast ci saranno anche Zendaya, Jacob Batalon, Willem Dafoe, Alfred Molina e Jamie Foxx.