Sicario, quando Benicio Del Toro "buttava via" pagine intere di dialoghi

Sapevate che sul set di Sicario Benicio Del Toro era solito eliminare pagine intere di dialoghi del film perché poteva 'dire già tutto con il volto'?

NOTIZIA di 02/09/2020

Less is more, dice il proverbio. Di meno è di più. E così sembra aver ragionato sul set di Sicario Benicio Del Toro, che era solito chiedere a Denis Villeneuve di poter eliminare diversi dialoghi dalla sceneggiatura, sorprendendo cast e crew del film.

Sicario: Benicio Del Toro in una scena del film
Sicario: Benicio Del Toro in una scena del film

A raccontarlo, come riporta IndieWire, è il direttore della fotografia della pellicola del 2015, Roger Deakins, nel suo podcast Team Deakins.
L'attore Premio Oscar, infatti, era convinto che in talune situazioni le espressioni facciali parlassero più di di pagine intere.
"È un film davvero più intenso se permetti alla storia di essere raccontata non solo attraverso gli attori o quant'altro, ma anche tramite le inquadrature, perché così tutto procede in sincronia" spiega Deakins.
"Il film ti sta raccontando la storia, ma non ti sembra che lo stia facendo tramite le parole".
"Quando realizzammo a Sicario, lavorammo con Benicio Del Toro, che è un grande attore, e lui spesso andava da Denis e gli diceva 'Sai che c'è, qui abbiamo una pagina intera di dialoghi che non penso sia necessaria, perché credo di poterlo dire solo con la faccia'".
"E poteva!" conferma Deakins "Ma non avevo mai sentito dire prima a un attore 'Togliamo i dialoghi'".

L'attore Paul Dano, che si è poi unito al podcast, ha ricordato anche lui come fu lavorare con Del Toro in occasione della serie tv Escape at Dannemora: "È un attore che si fida del lavoro compiuto. Ha avuto quel pensiero, e sa che è passato attraverso il suo corpo, e i suoi occhi, e si fida del fatto che la cinepresa lo abbia ripreso. Non avevo mai visto o sentito nulla di simile prima".
Insomma, Benicio sa quel che fa... E come lo fa!