Showgirls: stasera su Cielo il thriller erotico diretto da Paul Verhoeven

Va in onda stasera su Cielo, alle 21:15, Showgirls, thriller erotico diretto nel 1995 da Paul Verhoeven, e a seguire il documentario, in prima visione assoluta, Showgirls - Scandalosamente cult.

NOTIZIA di 03/10/2021

In onda stasera su Cielo, all'interno del ciclo "Cult & Pulp", una combo esplosiva: alle 21:15 Showgirls, thriller erotico del 1995 diretto da Paul Verhoeven, e a seguire il documentario, in prima visione assoluta, Showgirls - Scandalosamente cult del 2019 di Jeffrey McHale.

Elizabeth Berkley in una scena del film Showgirls
Elizabeth Berkley in una scena del film Showgirls

Showgirls vede come protagonista Nomi Malone (Elizabeth Berkley), una giovane ballerina decisa ad avere successo a ogni costo. Arrivata a Las Vegas in autostop e senza bagagli, trova una prima sistemazione a casa di Molly, che lavora in un casinò, lo Stardust, come costumista. Sarà Cristal, star dello show allo Stardust, a dare a Nomi il primo incarico, facendola esibire in una lap-dance per il suo amante Zack (Kyle MacLachlan), direttore artistico del casinò e nuovo amante di Nomi.
Ma Cristal ora è gelosa e cerca in ogni modo di ostacolare Nomi. Lei però, presa dalla rabbia, spinge la rivale giù dalle scale, causandole una frattura che le impedirà di esibirsi. Ora è Nomi la vera star del casinò e dello spettacolo, ma il prezzo del successo è molto più alto di quanto avrebbe mai immaginato...

Una pellicola di culto soprattutto negli Stati Uniti, un film sul mondo delle showgirls e delle stripper, un universo dove predomina l'immagine e la logica dell'apparire. Showgirls che ha avuto un grande successo popolare, ai tempi è invece stato massacrato dalla critica e secondo il regista c'è stata una resurrezione dopo la crocifissione.

A seguire il documentario in prima visione assoluta Showgirls - Scandalosamente cult del 2019 di Jeffrey McHale, presentato al Tribeca Film Festival, che descrive in dettaglio e da ogni angolazione la storia del celebre film sopra citato, presentando un coro di voci critiche che analizzano il film in modi altamente illuminanti e anche provocatori. Grazie a stralci di interviste allo stesso regista Paul Verhoeven e alla protagonista Elizabeth Berkley viene trattato il percorso redentivo del film del 1995 partito da famigerato flop e diventato un piccolo cult.