Sharon Stone svela il consiglio che Mick Jagger le diede per dormire: "La mia stanza era una tomba"

Sharon Stone ha parlato del consiglio che le diede Mick Jagger, al fine di dormire meglio in tour, in una pagina del suo libro di memorie intitolato Il bello di vivere due volte.

NOTIZIA di 04/04/2021

Sharon Stone ha svelato l'origine di una sua abitudine che ormai la accompagna da molti anni; il consiglio, utile per dormire bene in una nuova città, le fu dato da Mick Jagger e secondo l'attrice la prima volta che lo mise in pratica il risultato fu piuttosto inquietante: "La mia stanza era una tomba".

La Stone ha rivelato che di solito copre le finestre delle sue stanze d'hotel con della carta stagnola dopo che Jagger le ha detto che l'avrebbe aiutata a dormire. Secondo l'attrice il frontman dei Rolling Stones le disse che la sua dritta sarebbe stata la sua unica speranza di "dormire bene" durante un tour.

La star di Basic Instinct ha spiegato:"Mick mi disse che per dormire bene, ogni volta che arrivava in una nuova città, era solito comprare moltissimi rotoli di carta stagnola e un po' nastro adesivo al fine di coprire completamente tutte le finestre delle stanze d'albergo."

In una pagina del suo libro, Il bello di vivere due volte, Sharon Stone ha scritto: "L'ho fatto. La mia stanza era una tomba. Entravo e cadevo sul letto completamente vestita e il mio gatto, Boxer, si sdraiava sopra la mia testa, affondando i suoi artigli dentro di me finché non mi addormentavo."