Sex Education 3, Gillian Anderson ha vietato ai suoi figli adolescenti di guardare la serie

Gillian Anderson ha rivelato di aver vietato ai suoi figli adolescenti di guardare Sex Education, la serie Netflix in cui l'attrice recita nel ruolo di una sessuologa.

NOTIZIA di 23/09/2021

Gillian Anderson, l'attrice vincitrice di un Emmy che in Sex Education interpreta una rinomata sessuologa, ha affermato di aver proibito ai propri figli adolescenti di guardare la commedia drammatica di Netflix: "Credo, o meglio, spero con tutto il cuore che non l'abbiano fatto".

Sex Education 2
Sex Education: Asa Butterfield in una scena con Gillian Anderson

Durante un'intervista di un podcast intitolato The Radio Times Podcast la Anderson ha dichiarato: "Devo dire che sto vivendo felicemente nell'illusione che i miei figli non stiano guardando la serie. Spero che non l'abbiano fatto. Quando è uscita ho detto loro che non avevano il permesso di farlo ma non ho alcun controllo su quello che fanno a casa dei loro amici."

Sex Education 3 06
Sex Education 3: Gillian Anderson in una scena della serie Netflix

L'attrice, scrittrice e attivista statunitense, d'altro canto, ha anche parlato positivamente dello show, spiegando che, specialmente la terza stagione, fa un lavoro incredibile nell'affrontare questioni serie come il consenso, l'aborto e la solidarietà femminile.

La star, che interpreta la sessuologa Dr. Jean Milburn, ha dichiarato: "Ho avuto conversazioni con i miei figli a proposito dello show e, soprattutto, sull'importanza di alcuni aspetti dello spettacolo: conversazioni come queste di solito non avvengono in televisione anche se sono molto importanti, se non vitali, per i giovani".