Rosamund Pike: "Ho rifiutato un ruolo in L'uomo d'acciaio"

L'attrice Rosamund Pike ha svelato i motivi per cui ha rifiutato un ruolo nel film L'uomo d'acciaio diretto da Zack Snyder.

NOTIZIA di 24/11/2021

Rosamund Pike ha svelato di aver rifiutato un ruolo nel film L'uomo d'acciaio per poter recitare in un altro progetto, La furia dei Titani.
L'attrice, attualmente tra i protagonisti della serie fantasy La ruota del tempo, ha spiegato i motivi della sua scelta in una recente intervista.

Wrath of the Titans: Rosamund Pike in una scena d'azione del film
Wrath of the Titans: Rosamund Pike in una scena d'azione del film

Parlando a Collider, Rosamund Pike ha raccontato: "Penso fossi veramente interessata al modo in cui il regista stava avvicinandosi al film La furia dei Titani. Era un sudafricano chiamato Jonathan Liebesman e aveva questo approccio quasi in stile documentario a questo grande mondo, ho pensato che mi avrebbe insegnato molto".

L'attrice ha aggiunto: "Alle volte si scelgono i ruoli in base a quello che pensi di imparare interpretandoli e ho pensato che ci fossero delle cose che avrei appreso da quel progetto, ed è quello che è accaduto".
Rosamund ha concluso sottolineando: "In realtà mi ha insegnato davvero molto sulle scene d'azione".

La star non ha svelato per quale ruolo era stata considerata ne L'uomo d'acciaio, tuttavia sembra probabile fosse quello di Faora, a servizio del generale Zod.

La ruota del tempo è la serie ideata come adattamento dei romanzi di Robert Jordan prodotta per Amazon Prime Video. Nella scena mostrata all'evento americano appaiono anche Egwene al'Vere, Perrin Aybara a Ran al'Thor, personaggi interpretati da Madeleine Madden, Marcus Rutherford e Josha Stradowski.