Rocketman, Elton John svela le scene più difficili da guardare!

Il 29 maggio arriva nelle sale Rocketman, il biopic su Elton John: il cantante ha svelato quali sono le scene della pellicola più dure da vedere!

NOTIZIA di 26/05/2019

Elton John ha rivelato le scene più difficili da vedere del film Rocketman, che racconta la sua storia sul grande schermo.

Ora che la sua vicenda è stata raccontata dalla pellicola che ha debuttato all'ultimo Festival di Cannes (qui potete leggere la nostra recensione del film), il vincitore del Grammy ha potuto svelare qualcosa in più sulla creazione e sulla sua reazione alla proiezione. Elton John è stato coinvolto nella realizzazione di Rocketman e ha deciso lui stesso di inserire alcune sequenze a lui molto care: per lui era infatti importante mostrare i suoi problemi di droga, i suoi problemi con il cibo, la sua sessualità e i suoi problemi mentali. Durante un'intervista col Daily Telegraph ha dichiarato:

"La mia vita è stata così, non volevo nasconderla o abbellirla, ma è difficile da guardare perché mi viene da pensare 'Non voglio tornare a quelle condizioni, ringrazio Dio per esserne uscito'. Il successo è stato fantastico ma non sono riuscito a sostenerlo, ed è inutile eliminare la parte negativa dal film."

A Popstar is Born: le stelle della musica sul grande schermo

Rocketman 1
Rocketman

Durante un'intervista con Piers Morgan nel 2010, Elton ha parlato apertamente dei suoi problemi con la droga e con la bulimia: "Venivo colpito da crisi epilettiche e diventavo un po' blue, chi mi trovava a terra in casa mi rimetteva a letto. E 40 minuti dopo stavo già cercando altra cocaina. Era così, mi svegliavo, fumavo marijuana, bevevo una bottiglia di Johnnie Walker e poi rimanevo sveglio per tre giorni di fila. Per quanto riguarda il cibo, mangiavo tre panini col bacon, una confezione di gelato e poi vomitavo tutto perché ero bulimico. E poi ricominciavo. La mia vita era davvero così tragica."

Per Rocketman Taron Egerton ha eseguito personalmente le canzoni di Elton John imparando non solo a cantare professionalmente, ma anche a reinterpretare i brani per evitare la pura imitazione. Il film uscirà il prossimo giovedì 29 maggio nelle sale italiane.