Roberto Benigni: il suo primo tentativo di regia in un video inedito

Roberto Benigni è apparso sul canale di Youtube dell'Istituto Luce Cinecittà in un video inedito che mostro il suo primo tentativo di Regia.

NOTIZIA di 16/04/2021

Roberto Benigni, che a settembre verrà premiato con il Leone d'Oro alla Carriera, è recentemente apparso in un video inedito, caricato sul canale di Youtube dell'Istituto Luce Cinecittà, che mostra le riprese de Le comiche finali: il suo primo tentativo ufficiale come regista.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi in La tigre e la neve
Roberto Benigni e Nicoletta Braschi in La tigre e la neve

Nel video Benigni, per la prima volta dietro la macchina da presa, risponde ai giornalisti con la sua solita ironia: "Fellini ha detto che il cinema è un'arma a doppio taglio, ne ha dette tante Fellini, quindi io sono d'accordo con lui. Prima del mio primo ciak da regista ho telefonato ad Antonioni ma non c'era, quindi non son riuscito a parlargli, questo volevo riferirlo."

La produzione delle comiche si interruppe relativamente presto nonostante fossero state filmate diverse scene con Benigni nei panni di vari personaggi: un cieco, un terrorista, Napoleone e Ronald Reagan. Il produttore era Ettore Rosbock, ovvero lo stesso che avrebbe poi prodotto con Benigni Tu mi turbi: il film che viene considerato da molti come il vero esordio alla regia del comico toscano.

Roberto Benigni nel film La tigre e la neve
Roberto Benigni nel film La tigre e la neve

Sul Portale dell'Archivio storico Luce www.archivioluce.com è visibile gran parte di uno dei più grandi archivi visivi del pianeta. Un tesoro immenso online, con oltre 70.000 video d'archivio dagli anni '10 a oggi, e 400.000 fotografie visibili da tutti i dispositivi, in buona definizione, in cui gli spettatori possono frequentare ogni campo del sapere: cinema, arti, storia, politica, sport, attualità.

Roberto Benigni, a proposito del Leone d'Oro alla Carriera che riceverà a settembre, ha recentemente dichiarato: "Il mio cuore è colmo di gioia e gratitudine. È un onore immenso ricevere un così alto riconoscimento verso il mio lavoro dalla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia".