Richard Linklater. la deriva del sogno americano, la monografia in libreria a fine maggio

La più completa monografia italiana su questo straordinario regista texano firmata dai critici Francesca Monti e Emanuele Sacchi.

E' in arrivo in libreria a fine maggio un nuovo saggio dedicato al regista americano Richard Linklater, Richard Linklater. la deriva del sogno americano di Francesca Monti e Emanuele Sacchi. Bandiera del cinema indipendente, la produzione di Linklater è estremamente varia, ma sarà capitato di incappare nei suoi lavori seguendo le vicende di due amanti da feuilleton romantico, Ethan Hawke e Julie Delpy, che si incontrano su un treno in Prima dell'alba e l'incontro cambierà per sempre le loro vite. O passando per un finto insegnante un po' matto che insegna AC/DC e Led Zeppelin alla School of Rock. O ancora seguendo dodici anni di una famiglia in tempo reale in Boyhood, uno dei più arditi esperimenti del cinema recente.

Leggi anche: Dalla Trilogia a Boyhood: il ritmo della vita nel cinema di Richard Linklater

Tutto questo e molto altro ancora è Richard Linklater: sperimentale, indipendente, filosofico, e anche amante dello sport, ribelle, americanissimo. La più completa monografia italiana su questo straordinario regista texano, arricchita dagli interventi di suoi intimi amici come James Benning, regista indipendente di Milwaukee, e Louis Black, co-fondatore di The Austin Chronicle, traccia un percorso autoriale che unisce le apparenti contraddizioni della sua filmografia e sottolinea l'enorme importanza del suo lavoro per il cinema contemporaneo.

Richard Linklater. la deriva del sogno americano è pubblicato da Bietti Heterotopia.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Richard Linklater. la deriva del sogno americano,...

Mostra i vecchi commenti

Tutti vogliono qualcosa: Richard Linklater e gli “American Graffiti” degli anni Ottanta
Crescere insieme a Linklater: Boyhood in Concorso a Berlino