Ragazzi tailandesi intrappolati nella grotta: un secondo film in arrivo

Il regista Jon M. Chu ha annunciato che non lascerà la storia in mano agli studios hollywoodiani.

La storia dei dodici giovanissimi giocatori di calcio tailandesi e del loro allenatore che sono rimasti a lungo intrappolati in una grotta ha attirato l'attenzione del mondo del cinema e ora sembra che in programma ci sia un secondo lungometraggio dedicato alla vicenda.
Jon M. Chu, regista di Crazy & Rich, collaborerà infatti con Ivanhoe Pictures per sviluppare un secondo adattamento destinato al grande schermo della storia vera, in risposta all'annuncio compiuto da Pure Flix Entertainment.
Chu ha dichiarato: "Mi rifiuto di lasciare a Hollywood la possibilità di trasformare radicalmente, imbiancando, la storia del salvataggio! Non esiste. Non fino a quando ci siamo noi a poterli fermare. Non accadrà o li tormenteremo. C'è una storia meravigliosa sugli esseri umani che salvano altre persone. Quindi chiunque stia pensando alla storia farebbe meglio ad avere l'approccio giusto e rispettoso". I responsabili di Invanhoe Pictures stanno inoltre già parlando con alcuni funzionari tailandesi a livello provinciale e nazionale.

Ragazzi tailandesi intrappolati nella grotta: un...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Il salvataggio dei dodici calciatori thailandesi diventerà un film
Scarlett Johannson e i ragazzi tailandesi: tormentoni e battute sui social