Quentin Tarantino: il suo primo romanzo ha una data di uscita ufficiale

Il primo libro di Quentin Tarantino ha una data di uscita ufficiale e in Italia sarà distribuito da La Nave di Teseo: ecco quando uscirà in libreria.

NOTIZIA di 27/02/2021

Quentin Tarantino arriverà presto nelle librerie italiane con il suo primo romanzo, che sarà pubblicato in contemporanea mondiale in 25 Paesi. In Italia, C'era una volta a Hollywood, questo il titolo del libro, è in uscita a giugno grazie a La Nave di Teseo, realtà editoriale fondata da Umberto Eco ed Elisabetta Sgarbi.

Once Upon A Time In Hollywood
Quentin Tarantino e Brad Pitt sul set di C’era una volta a… Hollywood

A proposito del primo romanzo scritto da Quentin Tarantino e della sua pubblicazione italiana con La Nave di Teseo, Elisabetta Sgarbi ha dichiarato: "Sono felice e onorata di annunciare la pubblicazione di C'era una volta a Hollywood, il primo romanzo di Quentin Tarantino, con La Nave di Teseo. Un vero romanzo che precede il film, e che del film è stato ispirazione, con forti differenze nei personaggi e nello sviluppo drammaturgico che il lettore italiano scoprirà il prossimo giugno quando il romanzo uscirà in contemporanea mondiale. Questo romanzo è un grande atto d'amore nei confronti del cinema e della cultura italiana. La pubblicazione del romanzo conferma la convinzione che ho avuto sin dagli anni Novanta, quando pubblicai la sceneggiatura di Pulp Fiction: Quentin Tarantino è uno scrittore straordinario oltre che il regista che conosciamo. La Nave di Teseo ha chiuso un accordo con l'agenzia William Morris per il romanzo e un saggio. Contestualmente alla pubblicazione del romanzo, inizieremo a riproporre le sue sceneggiature, a partire da Pulp Fiction, che uscirà in luglio".

La Nave di Teseo continua, quindi, a pubblicare romanzi e saggi scritti da registi di primissimo livello del panorama hollywoodiano. A questo proposito, Elisabetta Sgarbi ha dichiarato: "Il catalogo de La Nave di Teseo, quindi, che in questi giorni festeggia i cinque anni dalla pubblicazione del suo primo libro (Pape Satan Aleppe di Umberto Eco) dopo l'autobiografia di Woody Allen, A proposito di niente, e quella di Oliver Stone, Cercando la luce, si arricchisce ulteriormente di una nuova voce che dal Cinema incontra la Letteratura".

Nel 2020, Il colibrì, scritto da Sandro Veronesi ed edito da La Nave di Teseo, ha vinto il Premio Strega. Altri tre autori della casa editrice, poi, hanno ricevuto premi prestigiosi: Giulio Ferroni ha vinto il Premio Viareggio nella sezione saggistica e il Premio Mondello nella sezione Opera critica per L'Italia di Dante; Amin Maalouf ha vinto il Premio Terzani con il saggio Il naufragio delle civiltà; Claudio Magris ha ricevuto il Premio MARetica con Polene. Gli occhi del mare.