Overdrive: i dettagli sulla Ferrari del film

La Ferrari che compare in alcune scene di Overdrive, un film del 2017 diretto da Antonio Negret, è l'auto più cara della storia.

NOTIZIA di 03/05/2021

La Ferrari 250 GTO utilizzata durante le riprese di Overdrive, un film del 2017 diretto da Antonio Negret, non è una delle trentanove autentiche 250 GTO: si tratta di una replica basata su una Ferrari 250 GTE di proprietà di un collezionista francese.

Overdrive: Scott Eastwood e Freddie Thorp in un'immagine del film
Overdrive: Scott Eastwood e Freddie Thorp in un'immagine del film

Questo non dovrebbe sorprendere nessuno visto che un'autentica 250 GTO può valere anche decine di milioni di dollari: il record attuale per l'auto più costosa del mondo è stato stabilito nel 2018, un anno dopo l'uscita del film: una 250 GTO del 1963 è stata venduta per 70 milioni di dollari.

Definita la Ferrari più bella di tutti i tempi, la 250 GTO è una vettura sia da strada che da corsa voluta da Enzo Ferrari e prodotta dal 1962 al 1964 in appena 39 esemplari. L'auto ha un motore da dodici cilindri a V, 3 litri di cilindrata e una potenza di 300 CV.

A partire dagli anni ottanta il prezzo di questa autovettura è salito vertiginosamente per via dell'interesse dei collezionisti, tra i quali figura anche Nick Mason: il batterista dei Pink Floyd. Prima nel 2013, con un valore di 41 milioni di dollari, ed in seguito nel 2018 la 250 GTO è diventata l'auto più cara della storia.

Overdrive: Scott Eastwood e Freddie Thorp in una scena del film
Overdrive: Scott Eastwood e Freddie Thorp in una scena del film

Nell'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes Overdrive ha un indice di gradimento del 29% sulla base di 14 recensioni, con una valutazione media di 4,08 / 10. L'Hollywood Reporter ha definito il film come "adolescenziale, piuttosto stupido e senza slanci anche se non del tutto privo di gioia".