Oscar 2021, Glenn Close: "Il twerking non era pianificato".

Glenn Close ha pubblicato una foto su Instagram in cui ha spiegato che il momento divenuto virale durante la notte degli Oscar 2021 era assolutamente spontaneo: "Il twerking non era pianificato!"

NOTIZIA di 27/04/2021

Glenn Close ha scelto Instagram per parlare del video della cerimonia degli Oscar di domenica, che negli ultimi due giorni è divenuto virale online, tentando di spiegare che il twerking non era assolutamente pianificato e che il momento è nato spontaneamente a causa delle circostanze.

"Ci siamo divertiti da morire al nostro tavolo agli Oscar ieri sera," ha esordito la Close. "Sapevo che Lil Rel Howery mi avrebbe fatto domande su Da Butt e i ragazzi seduti al mio tavolo mi hanno aiutato a capire quello che dovevo dire", ha aggiunto in seguito, confermando ciò che molti sospettavano.

"Darrell ha insistito perché menzionassi la Backyard Band, Suga Bear e l'intero DMV. Avevo cercato su Google 'Da Butt' e guardato il video musicale di Spike così quando Lil Rel mi ha chiesto se potevo ballare... ho deciso di farlo e basta ed è evidente che sto cercando di imitare il video. Quella parte però è stata del tutto spontanea." Ha continuato la star di Fatal Attraction.

Il ballo ha visto la settantenne, leggenda del grande schermo, alzarsi e scuotere il suo sedere per la gioia di Twitter e di tutti i social. "Daniel, Darrell e Chris mi hanno incoraggiato!!!" ha scritto Glenn lunedì nella didascalia del suo post su Instagram.

Glenn Close era stata nominata per il suo ottavo Oscar domenica, grazie alla sua interpretazione in Elegia americana, pellicola di Ron Howard prodotta da Netflix. La talentosa attrice ha perso, tuttavia, contro Yoon Yeo-jeong che ha ottenuto la sua prima statuetta per la sua performance in Minari.