Oscar 2020, Gianni Morandi su Parasite: "Mi chiamano come se avessi vinto io"

Agli Oscar 2020 c'è anche un po' di Gianni Morandi, che compare nella colonna sonora di Parasite, per suo grandissimo piacere!

NOTIZIA di 10/02/2020

Agli Oscar 2020 trionfa Parasite e porta con sé anche un pezzettino di Gianni Morandi. Nel film c'è infatti una scena accompagnata dalle note di In ginocchio da te del nostro Gianni nazionale, che naturalmente non si esime dal commentare la sua inconsapevole partecipazione agli Academy Awards dal suo attivissimo profilo Facebook.

Con un video in pieno stile Morandi, il cantante dice: "Oggi mi chiamano come tutti come se avessi vinto l'Oscar, ma l'Oscar lo ha vinto il film coreano, non io." Vengono anche inseriti i momenti tratti da Parasite che vengono accompagnati da una delle hit più conosciute di Gianni, il pezzo In ginocchio da te del 1964, scritta a meno di vent'anni, come ricorda nostalgico lui stesso.

Il caso Parasite: dalla Corea agli Oscar, analisi di un film epocale

Affrontando diversi avversari agguerriti e quotatissimi, Parasite del regista coreano Bong Joon-ho ha letteralmente saccheggiato gli Oscar portandosi a casa tutti i principali premi, i più ambiti: Miglior film, Miglior film internazionale, Miglior regia e Migliore sceneggiatura originale. Alle spalle aveva anche già un Golden Globe e un BAFTA, senza scordare la vittoria della Palma d'oro allo scorso Festival di Cannes. Sulla carta, Parasite partiva con un curriculum stellare, ma la presenza in nomination di Joker e 1917 ha fatto dubitare dalla sua scalata ai premi fino all'ultimo secondo.

Oscar 2020: tutti i premi e i vincitori di questa edizione!

Come commento alla vicenda che ha trasportato Gianni Morandi agli Oscar 2020 insieme a Parasite abbiamo le parole del cantante, ormai paladino di internet e autore di video che puntualmente diventano virali: "Comunque sono contento, il film è bellissimo e dentro c'è qualcosa di italiano."