Facebook

Ocean's Twelve, Don Cheadle: "I fan mi fermano per dirmi che fa schifo"

Don Cheadle ha rivelato che i fan gli sbattono in faccia quanto abbiano odiato Ocean's Twelve: "Vengono da me e dicono: 'Fa schifo'".

Ocean's Twelve, Don Cheadle: "I fan mi fermano per dirmi che fa schifo"

Don Cheadle è tornato a parlare di Ocean's Twelve e dell'odio che i suoi fan nutrono nei confronti del secondo capitolo del franchise: la star ha recitato nel ruolo dell'esperto di esplosivi Basher Tarr al fianco di George Clooney, Matt Damon e Brad Pitt nella trilogia "Ocean's Eleven" di Steven Soderbergh tra il 2001 e il 2007.

Il film originale della saga è universalmente amato, mentre il molto più comico Ocean's Twelve ha diviso i fan: Cheadle ha recentemente dichiarato alla rivista GQ che spesso le persone che hanno visto il film lo fermano per strada per digli quanto lo hanno odiato.

"Quando siamo tornati per girare il secondo film non ci vedevamo da molto tempo. Ci eravamo appena riuniti quando ad un certo punto ci siamo detti: 'Oh, aspetta, in realtà siamo qui per girare un film'", ha raccontato la star. "Mi piace il fatto che il secondo film sia quello per cui le persone si avvicinano sfacciatamente e mi dicono 'Si, l'ho odiato. Fa schifo'. Mi piace, davvero, è figo... voglio dire me lo dicono come se non fossi neanche un essere umano ma va bene. Grazie".

Nonostante le lamentele dei fan, secondo Don Cheadle, il secondo capitolo è indubbiamente stato il più divertente da girare: "Quando eravamo in Italia, abbiamo alloggiato al de Russie Hotel. Avevamo il sesto piano tutto per noi perché non potevamo andare da nessuna parte. Paparazzi è una parola italiana. Eravamo davvero chiusi là dentro, ma sono stati in grado di darci l'intero piano e tutte le nostre famiglie erano lì. Quindi i miei figli erano lì e i figli di Matt [Damon] erano lì. Abbiamo visitato l'Europa insieme ed è stato davvero molto divertente. Tutti si sono divertiti molto".