Il cinema da leggere firmato dalla redazione di Movieplayer.it, il regalo last minute perfetto!

Obi-Wan Kenobi: Liam Neeson vorrebbe apparire nella serie

L'attore Liam Neeson vorrebbe riprendere il ruolo di Qui-Gon Jinn nella serie di Star Wars dedicata a Obi-Wan Kenobi, prodotta per Disney+.

NOTIZIA di 12/01/2021

La serie Obi-Wan Kenobi riporterà i fan di Star Wars agli anni successivi a quanto accaduto nella trilogia prequel e ora Liam Neeson ha ammesso che vorrebbe apparire, in qualche modo, nello show prodotto per Disney+.
L'attore potrebbe però avere, ovviamente, qualche difficoltà a veder realizzato il suo desiderio considerando quanto accaduto a Qui-Gon Jinn nei lungometraggi diretti da George Lucas.

Ewan McGregor sarà il protagonista di Obi-Wan Kenobi e nel cast degli episodi ci sarà anche Hayden Christensen che riprenderà la parte di Anakin Skywalker/Darth Vader.
Qui-Goin Jinn, nella trilogia, ha perso la vita e potrebbe quindi apparire solo in versione fantasma della Forza o in potenziali flashback.

Liam Neeson, intervistato da Collider, ha dichiarato: "Sarò onesto con voi: non ho sentito nulla. Certamente sarei disposto ad apparire, sì".
La sua disponibilità ad apparire nello show è in completa opposizione a quanto dichiarato nei confronti della saga di Batman. La star aveva ammesso che non era interessato a ritornare nel mondo tratto dai fumetti della DC spiegando: "Non sono un grande fan del genere". Liam Neeson aveva aggiunto: "Non ho alcun desiderio di tornare in palestra per tre ore per aumentare la mia massa muscolare e poter entrare in un costume in Velcro con un cappuccio. Ammiro gli attori e conosco alcuni che hanno quei ruoli e li interpretano in modo fantastico. Non è semplicemente il mio genere, non lo è. Il primo Star Wars, ci ho recitato ed erano 22 anni fa, e l'ho apprezzato perché si trattava di qualcosa di nuovo e originale. Stavo recitando parlando con palline da tennis che poi sarebbero diventate delle creature pelose e cose simili. Era qualcosa di interessante, per quanto riguarda la recitazione, per provare a far sembrare tutto reale".