Nome di Donna, featurette esclusiva del film di Marco Tullio Giordana sul tema delle molestie

Il tema delle molestie sul luogo di lavoro è al centro dell'ultimo film di Marco Tullio Giordana che racconta il coraggio di una giovane donna che, attraverso la sua denuncia, si dimostra più forte di ogni luogo comune.

NOTIZIA di 20/02/2018

Giovedì 8 marzo esce nelle sale italiane Nome di donna, l'ultimo film del regista Marco Tullio Giordana interpretato da Cristiana Capotondi e Valerio Binasco.

Nina (Cristiana Capotondi) si trasferisce da Milano in un piccolo paese della Lombardia, dove trova lavoro in una residenza per anziani facoltosi. Un mondo elegante, quasi fiabesco. Che cela però un segreto scomodo e torbido. Quando Nina lo scoprirà, sarà costretta a misurarsi con le sue colleghe, italiane e straniere, per affrontare il dirigente della struttura, Marco Maria Torri (Valerio Binasco) in un'appassionata battaglia per far valere i suoi diritti e la sua dignità.

Giordana ha detto che il suo film, che parla delle molestie sul luogo di lavoro, vuole indagare sulle conseguenze che ne derivano e dell'ostilità che "immediatamente avvolge la vittima".

Nome di donna sarà distribuito da VIDEA, oggi vi presentiamo in esclusiva una featurette del film con il regista Giordana, la sceneggiatrice Cristiana Mainardi e la Capotondi.