Nelle pieghe del tempo

2018, Avventura

Nelle pieghe del tempo, Ava DuVernay: "Il film ci ricorda cosa possiamo fare nella nostra vita"

La regista ha spiegato perché è importante portare nei cinema storie come quelle raccontate nell'adattamento del romanzo scritto da Madeleine L'Engle.

Ava DuVernay ha spiegato il motivo per cui ha fin da subito apprezzato la possibilità di realizzare il film Nelle pieghe del tempo, tratto dal film scritto da Madeleine L'Engle, in arrivo nei cinema l'8 marzo.
La regista ha sottolineato l'importanza di un personaggio come quello di Meg Murry, la giovane protagonista interpretata dall'esordiente Storm Reid: "Non è un cavaliere jedi, non è una supereroina. Amo quei film, ma in questo caso è una ragazza normale che indossa una camicia a quadri e salva il mondo. E' una metafora di tutto quello che possiamo fare nella nostra vita".

L'adattamento del famoso romanzo racconterà le avventure di una ragazza il cui padre, uno scienziato che lavora per il governo, scompare lavorando a un misterioso progetto che coinvolge la possibilità di essere trasportati in una quinta dimensione dove si trovano dei pianeti inabitati. La giovane prenderà parte alla ricerca dell'uomo e farà delle incredibili scoperte e conoscenze durante il suo viaggio.

Fanno parte del cast Gugu Mbatha-Raw, Reese Witherspoon, Oprah Winfrey, e Chris Pine.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Nelle pieghe del tempo, Ava DuVernay: "Il film ci...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Nelle pieghe del tempo: in USA biglietti gratis per i ragazzi meno abbienti
La fabbrica di cioccolato: Ava DuVernay vorrebbe girare il remake