Naya Rivera, suo figlio "Reagisce con forza" alla morte dell'attrice

Il padre di Naya Rivera ha rivelato che il nipote, nonostante il dramma, sta affrontando la morte della madre: "Sta diventando un ragazzo davvero forte".

NOTIZIA di 16/06/2021

George Rivera, il padre di Naya Rivera, durante un'intervista di Entertainment Tonight, ha parlato di come la famiglia è solita gestire i momenti strazianti in cui Josey, il figlio della defunta attrice, chiede di sua madre. "Nickayla, l'altra mia figlia, e il padre di Josey, Ryan Dorsey, stanno facendo un ottimo lavoro nel crescere il bambino, ha solo 5 anni." Ha spiegato George.

"È una situazione difficile, soprattutto perché Josey era lì. Non stiamo parlando di un fantasma, di qualcosa di invisibile, di etereo, giusto?" ha aggiunto Rivera. "Anche lui ha dei ricordi purtroppo, ha dei ricordi di quella giornata e non è affatto facile... in ogni caso sta crescendo bene, sta diventando un ragazzo davvero forte."

La star di "Glee" è morta lo scorso luglio: è annegata accidentalmente nel lago Piru in California, dove aveva noleggiato una barca per nuotare con Josey. "Cerchiamo di gestire la cosa e gli parliamo proprio come si fa con qualunque bambino di 5 anni", ha raccontato il padre di Naya. "Quando vuole parlare di sua madre, parliamo di sua madre. Sta crescendo e se la cava davvero bene".

Mentre la famiglia si prepara a celebrare il primo anniversario della morte di Naya Rivera il mese prossimo, il padre di Josey cerca di tenere viva la memoria della madre: il mese scorso Dorsey ha condiviso una foto della Rivera e di suo figlio in onore della festa della mamma. "Non possiamo usare la parola felice, diremo solo grazie per essere una madre e per avermi dato questo dolce bambino fantastico", ha scritto il padre del bambino nella didascalia.