Narcos

2015 - ....

Narcos: ucciso in Messico il location scout della quarta stagione

L'uomo è stato ritrovato senza vita in una delle regioni più pericolose del Messico.

Il location scout messicano Muñoz Portal è stato ucciso a colpi di pistola in una violenta regione del Messico centrale lunedì, mentre cercava nuovi ambienti per la quarta stagione di Narcos , il famoso show Netflix. L'uomo, che lavorava per la casa di produzione Redrum, ha svolto il ruolo anche per film di peso quali Sicario, 007 Spectre, Fast and Furious - Solo parti originali e Apocalypto. Netflix ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Abbiamo saputo della scomparsa di Carlos Muñoz Portal, un rispettato location scout, e mandiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia. I dettagli riguardo la sua morte sono ancora sconosciuti e le autorità stanno indagando."

Il corpo martoriato di Muñoz e la sua macchina sono stati ritrovati in un'isolata area vicino San Bartolo, nei pressi dei confini dell'Hidalgo, una delle zone più pericolose del Messico. Solo in luglio, ci sono stati 182 casi di omicidio nello stato, con una media di 12.2 ogni 100.000 persone. Secondo le autorità locali, le circostanze della morte sono ancora da definire, vista la mancanza di testimoni. Ancora non è chiaro se l'assassino di Munoz cambierà le sedi di produzione della nuova stagione di Narcos, che potrebbe tornare in Colombia.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Narcos: ucciso in Messico il location scout della...

Mostra i vecchi commenti

Narcos: il ritorno di Pablo Escobar in un esilarante video dei The Jackal!
Narcos fa gli auguri per un "Bianco" Natale: polemica per Netflix a Madrid