Facebook

Matthew Vaughn annuncia il reboot di Kick-Ass e l'universo cinematografico di Kingsman!

La saga con Colin Firth, capace di incassare più di 800 milioni di dollari in due capitoli, sta per diventare a distanza di poco tempo serie tv, spin-off e sequel!

Qualche tempo fa Matthew Vaughn aveva annunciato di essere al lavoro sull'universo cinematografico di Kick-Ass, visto che si stava occupando del film dedicato a Hit-Girl, il personaggio portato sul grande schermo da Chloe Moretz. Durante un'intervista con Empire, però, il regista ha svelato in verità nuovissime intenzioni per quanto riguarda la saga: un vero e proprio reboot con probabilmente un nuovo protagonista. Dichiara Vaughn:

"Stiamo preparando il reboot di Kick-Ass e di Hit-Girl. Guardate cosa accade nei fumetti di Mark Millar per avere qualche indizio."

Kick-Ass 2: Christopher Mintz-Plasse faccia a faccia con Aaron Taylor-Johnson in una scena del film
Kick-Ass 2: Christopher Mintz-Plasse faccia a faccia con Aaron Taylor-Johnson in una scena del film

Il regista ha lasciato, quindi, intendere che il personaggio principale del film sarà Patience Lee, la mamma single che ottiene il mantello di Kick-Ass nei fumetti.

In più, Vaughn ha anche svelato nuovi piani per il futuro di Kingsman: Secret Service, la saga che diventerà anch'essa un universo cinematografico e anche televisivo. Kingsman 3 è ufficialmente confermato, ma il regista ha svelato l'arrivo di uno spin-off, che sarà girato in contemporanea al terzo capitolo, dal titolo Kingsman: The Great Game, che esplora l'organizzazione agli inizi del 1900.

Inoltre, Vaughn ha anche annunciato che arriverà lo spin-off su Statesman, ovvero la controparte americana a Kingsman, apparsa nel secondo capitolo della saga. Ma la vera notizia riguarda un arrivo del franchise sul piccolo schermo: il regista ha infatti rivelato che è in programma una mini-serie tv di 8 puntate da 1 ora ciascuna. Su questo progetto, però, ancora nessun dettaglio.