Mara Venier vuole chiudere in anticipo Domenica In: “Non ce la faccio più”

Mara Venier ha detto nel corso di una diretta su Instagram che vorrebbe chiudere con tre settimane di anticipo Domenica In rispetto a quanto annunciato da Rai1.

NOTIZIA di 21/05/2020

Mara Venier cambia idea e Domenica In potrebbe chiudere in anticipo. Nel corso di una diretta su Instagram la conduttrice ha detto che probabilmente il contenitore domenicale chiuderà il 7 giugno anziché il 28 giugno, come precedentemente comunicato.

Circa dieci giorni fa Mara Venier aveva detto che la RAI le aveva chiesto di posticipare al 28 giugno la chiusura di Domenica In, prevista per il 31 maggio. La conduttrice aveva accettato la richiesta dicendo al suo pubblico: "Se tutto va bene noi saremo con voi fino al 28 giugno, con Domenica In ogni domenica se la zia ce la fa". Oggi sembra che 'Zia Mara' non ce la faccia, durante una diretta su Instagram ha annunciato che parlerà con il direttore di rete per chiudere prima il programma "Mi fermo, non ce la faccio, sono stanca, non ce la faccio. Vorrei finire un po' prima, penso che finiremo il 5 giugno - ha detto la Venier confondendosi sulla data della prima domenica di giugno - avremmo dovuto finire alla fine di maggio". Il tutto comunque è rimandato alla discussione con Stefano Coletta.

Forse gli attacchi subiti in questi giorni per l'intervista a Pamela Prati hanno avuto un peso nella sua decisione? A proposito dell'ex soubrette rispondendo ad un follower Mara Venier ha detto: "Pamela Prati può piacere, non può piacere, per carità, ma ho trovato un accanimento su questa cosa, veramente esagerato, soprattutto in questo momento. Hanno attaccato ovviamente anche me, ma ragazzi questa donna ha chiesto scusa, basta", sperando di mettere così un punto definitivo alla faccenda.