Facebook

Madame Web, Sydney Sweeney era nervosa all'idea di lavorare con Dakota Johnson: "È così sexy"

Sydney Sweeney ha raccontato la sua esperienza sul set di Madame Web, nuovo spinoff della Sony, spiegando le sue difficoltà nel lavorare con una donna così sexy come Dakota Johnson.

Madame Web, Sydney Sweeney era nervosa all'idea di lavorare con Dakota Johnson: "È così sexy"

Arriverà nelle sale il 16 febbraio 2024 Madame Web, nuovo spinoff targato Sony Pictures ambientato nel mondo di Spider-Man. Nei panni della protagonista Cassandra "Madame" Web, noto personaggio dei fumetti Marvel con la capacità di prevedere il futuro, troveremo Dakota Johnson.

Accanto a lei ci sarà la giovane star di Euphoria Sydney Sweeney, il cui ruolo rimane ancora top secret (per molti potrebbe essere Julia Carpenter/Spider-Woman). Intervistata di recente a un red carpet, l'attrice ha raccontato la sua esperienza sul set, all'inizio molto difficile:

814668 4315770 6240X4160
Euphoria: Sydney Sweeney in una scena della serie

"Ero molto nervosa perché per me era un onore lavorare con Dakota. Sono stata per anni una sua grande fan e ricordo di quando andai a vedere 50 Sfumature di Grigio di nascosto, ai tempi del liceo. I miei genitori non volevano che guardassi il film. E poi lei è così sexy".

Sydney Sweeney di Euphoria sulle scene di nudo: "Non smetterò di farle, ma vorrei che alcune cose cambiassero"

Cosa sappiamo di Madame Web?

Alcune indiscrezioni sul film di Madame Web, diretto da S.J. Clarkson, sostengono che sul grande schermo si proporrà una storia che vedrà coinvolti alcuni eroi provenienti da vari angoli dello Spider-Verse per compiere una missione in stile Ritorno al futuro con lo scopo di assicurare la nascita di Peter Parker.

Gli impegni attoriali di Sydney Sweeney non finiranno qui: tornerà nella terza stagione di Euphoria, ormai una hit di HBO, e sarà protagonista e produttrice di Barbarella, nuovo film basato sul celebre personaggio creato dall'artista francese Jean-Claude Forest e arrivato per la prima volta sugli schermi nel 1968 con l'interpretazione di Jane Fonda.