Lo chiamavano Bulldozer: lo chalet del film con Bud Spencer è in vendita

L'edificio verde di legno presente in Lo chiamavano Bulldozer con Bud Spencer è stato ufficialmente messo in vendita dal comune.

NOTIZIA di 13/03/2021

Il Comune di Pisa ha messo in vendita lo chalet presente in Lo chiamavano Bulldozer, un film del 1978, di produzione italo tedesca diretto da Michele Lupo con Bud Spencer, aggiungendolo all'edificio "gemello", anch'esso messo in vendita.

Su un articolo de Il Tirreno si può leggere: "Ora ha un prezzo e una data di scadenza per presentare le offerte. Lo chalet verde di via Andò, a Marina di Pisa, reso famoso da una scena del film con Bud Spencer, è formalmente sul mercato. Il Comune di Pisa, proprietario dell'immobile, ha pubblicato l'atto di vendita."

Nel film, dopo aver scoperto che la maggior parte delle partite sono truccate Bulldozer, campione di football americano, va a vivere in Versilia per pescare conchiglie; qui viene coinvolto nelle dispute trai ragazzi del luogo e i marines della base nato; Bulldozer decide di addestrare i ragazzi locali per una sfida contro i marines.

Per la realizzazione della pellicola si possono ricordare alcune locations come: Porto di Livorno, Marina di Pisa, Camp Darby, Tirrenia e Viareggio. A proposito di Lo chiamavano Bulldozer un giornalista di Telesette ha dichiarato: "Fedele agli schemi usuali del simpatico personaggio di Bud Spencer, il film ripresenta il gigante dal cuore buono e dalle mani pesanti. Lupo riempie i "vuoti" della vicenda con chilometriche risse."