Little Britain rimosso da Netflix e altre piattaforme per l'uso delle blackface

Anche Little Britain eliminata da Netflix e altre piattaforme per la comicità razzista che prevede l'uso di attori bianchi truccati da uomini di colore.

NOTIZIA di 10/06/2020

La serie comica Little Britain è stata rimossa da Netflix e da altre piattaforme per l'uso delle blackface, l'abitudine di attori bianchi di truccarsi di nero per scimmiottare persone di colore.

Mentre HBO MAX rimuove Via col vento sull'onda del movimento Black Lives Matters, Netflix fa lo stesso con la serie BBC Little Britain, scomparsa anche da Britbox e BBC iPlayer. Le tre piattaforme hanno rimosso lo show venerdì. Ecco le parole di un portavoce della BBC:

"C'è un sacco di programmazione storica disponibile su BBC iPlayer, che noi revisioniamo regolarmente. I tempi sono cambiati dall'inizio della messa in onda di Little Britain perciò abbiamo deciso di toglierla da BBC iPlayer."

Cops: Paramount Network cancella la serie andata in onda per 31 anni

Per quanto riguarda Netflix, anche se il portavoce si è rifiutato di commentare la decisione, pare che la piattaforma non voglia avere a che fare con la serie creata da Matt Lucas e David Walliams, visto che ha rimosso anche il loro show comico del 2010 Come Fly with Me. Un portavoce di BritBox ha spiegato a Variety che Come Fly with Meera già stato tolto dal catalogo sei mesi fa. Nella serie, Lucas e Walliams interpretano personaggi di varie etnie grazie all'uso del trucco. In Little Britain si vestono e truccano anche da donne.

Già nel 2017, i due attori si erano scusati affidando le loro dichiarazioni al Guardian e avevano specificato di non avere intenzioni offensive nei loro sketch in cui usano le facce nere, "una forma di commedia più crudele di quella che faremmo adesso."