Facebook

Lanterna Verde: James Gunn smentisce la cancellazione della serie

James Gunn, a capo dei DC Studios, ha parlato del futuro della serie Lanterna Verde, smentendo delle indiscrezioni apparse online.

Lanterna Verde: James Gunn smentisce la cancellazione della serie

James Gunn sta continuando a rispondere alle ipotesi e alle notizie apparse online sul futuro del DC Universe, questa volta affrontando il futuro di Lanterna Verde.
La serie prodotta per HBO Max è in fase di sviluppo da tempo e online si era diffusa la voce che la sua produzione fosse stata cancellata a favore di altri progetti.

In uno dei suoi tweet più recenti, ora James Gunn ha dovuto rispondere a un articolo in cui si sosteneva che anche il destino di Lanterna Verde non fosse dei più rosei.
Il nuovo co-CEO dei DC Studios è però intervenuto prontamente rassicurando i fan che sperano di assistere alle avventure del supereroe sul piccolo schermo, commentando semplicemente con un semplice "Falso".

Recentemente la serie ha subito un importante cambiamento dopo l'addio di Seth Grahame-Smith, che era coinvolto come showrunner e sceneggiatore.
Nel cast della serie erano inizialmente presenti Finn Wittrock e Jeremy Irvine con i ruoli di Garner e Scott.
Lo script originale era stato firmato da Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Grahame-Smith.

La storia doveva mostrare eventi ambientati dal 1941, con protagonista la prima Lanterna Verde, ovvero l'agente dell'FBI segretamente gay Alan Scott (Irvine), e nel 1984 in cui c'erano al centro l'arrogante Guy Gardner (Wittrock) e Bree Jarta, per metà di origine aliena.