La scomparsa di Alice Creed: una storia vera ha ispirato il film?

La scomparsa di Alice Creed, un film scritto e diretto da J Blakeson con Gemma Arterton nei panni della protagonista, è stato forse tratto da una storia vera?

NOTIZIA di 21/09/2021

La scomparsa di Alice Creed è una pellicola del 2009 diretta da J Blakeson ed interpretata da Gemma Arterton che recita nei panni di Alice Creed: una ragazza che viene rapita da due ex detenuti. La trama non è affatto basata su una storia vera, anche se molti pensano che la premessa del film sia ispirata ad eventi reali.

Alice Creed (Gemma Arterton) nel film The Disappearance of Alice Creed
Alice Creed (Gemma Arterton) nel film The Disappearance of Alice Creed

La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso regista, un vero e proprio genio della suspense, e ha ricevuto consensi a livello internazionale per la sua narrativa contorta. Blakeson ha rivelato che questo è stato il suo primo lungometraggio dietro la macchina da presa.

In precedenza il regista aveva diretto solo un cortometraggio e ha collaborato alla produzione di altri film unicamente come autore. La produzione della pellicola ha avuto inizio nel settembre del 2008, quando la CinemaNX ha dato il compito a Blakeson di realizzare un film con un budget limitato.

Gemma Arterton nel film The Disappearance of Alice Creed
Gemma Arterton nel film The Disappearance of Alice Creed

Il regista, di conseguenza, ha pensato di realizzare un thriller ispirato a pellicole come In linea con l'assassino e Panic Room, ovvero progetti in cui la maggior parte delle scene sarebbero state girate in un unico luogo e i personaggi sarebbero stati solo tre, proprio a causa del budget limitato che gli era stato concesso.

Il The Daily Mirror ha definito La scomparsa di Alice Creed come "un nuovo film crime teso e sorprendente, con una performance mozzafiato di Gemma Arterton", mentre un critico del The Guardian ha concluso la sua recensione con le seguenti parole: "Uno spettacolo pirotecnico di grande recitazione."