La casa di carta 4, le canzoni italiane nella stagione: ecco quali

La casa di carta 4 è arrivata oggi su Netflix con una sorpresa per tutti i fan di casa nostra: nella colonna sonora della nuova stagione ci sono infatti anche altre due canzoni italiane: ecco quali.

NOTIZIA di 03/04/2020

La casa di carta 4 è sbarcata oggi su Netflix con una sorpresa: due canzoni italiane - Ti amo di Umberto Tozzi e Centro di gravità permanente di Franco Battiato - sono presenti nella colonna sonora della nuova stagione.

Un omaggio canoro al nostro Paese che in realtà non è il primo da parte de La casa di carta: la serie spagnola, infatti, ha contribuito in gran parte a rilanciare la fama, per così dire, di Bella Ciao, canzone simbolo della Resistenza italiana: da quando il Professore l'ha cantata a Berlino, dopo avergli spiegato i dettagli del piano, il brano ha fatto compagnia agli spettatori nel corso di tutte le stagioni, diventando un tratto distintivo della serie, soprattutto per il pubblico straniero, al pari della tuta rossa e della maschera di Dalì.
Nella stagione 4, a far compagnia a Bella Ciao nella colonna sonora, sono arrivate anche altre due canzoni fortemente rappresentative del panorama musicale italiano, come la popolare Ti amo di Umberto Tozzi e la sempre apprezzata Centro di gravità permanente di Franco Battiato.

La casa di carta 4, Álvaro Morte: "Il Professore è con le spalle al muro"

La nuova stagione della serie spagnola (qui la nostra recensione de La casa di carta 4) è disponibile da oggi su Netflix. Nel cast ritornano Álvaro Morte (Il Professore), Úrsula Corberó (Tokio), Pedro Alonso (Berlino), Alba Flores (Nairobi), Itziar Ituño (Lisbona), Miguel Herrán (Rio), Esther Acebo (Stoccolma), Jaime Lorente (Denver), Darko Peric (Helsinki), Luka Peros (Marsiglia), Hovik Keuchkerian (Bogotá) e Rodrigo de la Serna (Palermo). Najwa Nimri (Ispettore Sierra), Fernando Cayo (Colonnello Tamayo), Juan Fernández (Colonnello Prieto), Fernando Soto (Angel) e Mario de la Rosa (Suárez) danno vita al corpo di polizia che cercherà di distruggere la Resistenza. Nel cast anche Pep Munné (Governatore), Enrique Arce (Arturo Román), Kiti Manver (Mariví) e José Manuel Poga (Gandía).