Kristen Stewart: "I miei attori preferiti sono quelli che non nascondono chi sono"

Kristen Stewart ha spiegato cosa significhi essere un'attrice omosessuale a Hollywood oggi spiegando di aver sempre apprezzato gli interpreti che non nascondono la loro vera natura.

NOTIZIA di 03/11/2021

Kristen Stewart festeggia il fidanzamento con la compagna, la sceneggiatrice Dylan Meyer, e spiega che i suoi attori preferiti sono quelli che non nascondono chi sono.

Seberg Nel Mirino 1
Seberg - Nel Mirino: Kristen Stewart durante una scena

La star di Spencer è apparsa al The Howard Stern Show per parlare del suo nuovo biopic, in cui interpreta Lady Diana Spencer. Alla domanda di Howard Stern se l'essere gay le abbia fatto perdere dei ruoli l'attrice ha risposto:

"No, non credo. Non quelli che volevo davvero interpretare. I miei attori preferiti sono quelli che non nascondono chi sono. So che Hollywood ha i suoi problemi, naturalmente stiamo raccontando storie che non sono vere. Quelle che risuonano davvero ti rimangono dentro. Le persone oggi sono oneste. In passato ci sono attori che si sono nascosti ed è così chiaro, si sentivano a disagio".

Kristen Stewart: "Ho fatto solo cinque buoni film. Il resto della carriera? Una schifezza"

Kristen Stewart ha ammesso di aver avuto un paio di conversazioni in cui le è stato chiesto di non rivelare la sua vera natura:

"Mi hanno detto 'Se non fossi così apertamente omosessuale, forse otterresti determinati ruoli più importanti'. Non ruoli più importanti, ma ruoli commerciali di alto profilo. Non mi sono mai interessati, quindi è stata una cosa molto strana da dirmi".