Facebook

Keanu Reeves abbandona la miniserie The Devil in the White City

Il debutto di Keanu Reeves sul piccolo schermo sembra sia stato rimandato: l'attore non farà parte del cast di The Devil in the White City.

Keanu Reeves ha abbandonato la miniserie The Devil in the White City, il progetto destinato a Hulu che era tratto dal romanzo Erik Larson.
I portavoce dell'emittente americana non hanno commentato la notizia condivisa da Deadline e, per ora, non è quindi stato svelato il motivo per il cambiamento.

Una doppia verità: Keanu Reeves in una scena del film
Una doppia verità: Keanu Reeves in una scena del film

L'attore Keanu Reeves, oltre ad avere uno dei ruoli dei principali, è coinvolto come produttore esecutivo della miniserie The Devil In The White City.
Todd Field sarà impegnato alla regia della miniserie, prodotta da Paramount TV Studios con ABC Signature e Appian Way. L'adattamento sarà firmato da Sam Shaw.

La miniserie racconta la storia vera di due uomini, un architetto e un serial killer, i cui destini furono legati per sempre dall'Esposizione Universale di Chicago del 1893. Si tratta di Daniel H. Burnham, un architetto brillante e meticoloso che aspira a lasciare il suo marchio sul mondo, e Henry H. Holmes, un medico bello e astuto che ha progettato il suo castello dell'omicidio farmaceutico all'Esposizione, creando un palazzo costruito per sedurre, torturare e mutilare le giovani donne.