Johnny Depp e le sue collezioni: dalle Barbie agli scheletri di animali

L'amore per le Barbie di Johnny Depp ormai è ben noto, specialmente da quando l'attore ha parlato di come ha iniziato a usare le bambole per testare le voci dei suoi personaggi.

NOTIZIA di 09/04/2021

La collezione di Barbie di Johnny Depp è una delle sue peculiarità più stravaganti: il celebre attore americano ne possiede moltissime, così tante che per conservarle ha bisogno di un vero e proprio magazzino. Depp parla spesso di come era solito utilizzare le bambole per giocare con sua figlia Lily-Rose e, soprattutto, per testare le voci dei suoi personaggi.

Man mano che Lily-Rose cresceva, però, la bambina era sempre meno incline a giocare con il padre che, al contrario, non riusciva più a liberarsi da questa sua strana abitudine che in seguito si trasformò in una collezione così ampia che alla fine includeva perfino bambole in edizione limitata.

Johnny non è l'unica celebrità che colleziona cose strane e le Barbie, in ogni caso, non sono l'unica cosa che colleziona: l'attore possiede molti cimeli presi dai set dei suoi film, inoltre colleziona CD e oggetti di proprietà di Jack Kerouac, ma anche insetti, pipistrelli vampiro e scheletri di svariati animali. Probabilmente le Barbie, a pensarci bene, non sono la cosa più strana collezionata dall'attore.

Depp è una di quelle celebrità a cui piace assicurarsi di aver fatto un'impressione positiva, specialmente sui bambini, dentro e fuori dal set, come abbiamo visto più volte nel corso degli anni e il suo "metodo Barbie" ha sicuramente prodotto molti personaggi fantastici, adorati dai bambini di tutto il mondo.