Joel Schumacher, Seal ringrazia il regista: "La mia carriera la devo in gran parte a te"

Seal celebra il compianto regista Joel Schumacher ricordando come fu proprio Batman a lanciare definitivamente la sua carriera musicale.

NOTIZIA di 23/06/2020

Il cantante Seal ricorda con trasporto il compianto cineasta Joel Schumacher raccontando come la sua carriera sia stata enormemente favorita dalla scelta del regista di utilizzare un suo brano per la colonna sonora di Batman Forever.

"Devo la mia carriera in gran parte a Joel Schumacher. Volevo solo dirti che ti voglio bene, Joel. Grazie mille per tutto quello che hai fatto per me. Un giorno ci ritroveremo di nuovo a casa" afferma Seal in un video, come riporta THR.
L'artista fa riferimento a Kiss from a Rose, un brano che, fino a quando non arrivò la proposta di Schumacher di inserirlo in Batman Forever, si stava rivelando praticamente un flop.

"Era il quarto singolo del mio secondo album. Arrivò in classifica alla posizione #60, e calò fino all'#80qualcosa nella settimana successiva. Ecco tutto. Era praticamente finita" spiega.
Ma poi ecco la chiamata di Schumacher che cercava una canzone da utilizzare in una scena d'amore nel suo Batman.
Seal inizialmente rispose che non aveva nulla in mente, ma il suo manager mandò a Schumacher l'album, evidenziando Kiss from a Rose.
Al regista il brano piacque così tanto, che decise di utilizzarlo davvero nel film, ma verso la fine, per i titoli di coda.

La pellicola uscì nel '95, e all'edizione del '96 dei Grammy, la canzone valse diversi premi al cantante, tra cui Miglior Canzone e Miglior Performance Musicale Maschile. "Non l'abbiamo registrata o prodotta nuovamente per il film, ma ci abbiamo fatto un video decente [diretto da Schumacher). Non si fece nemmeno pagare per il laboro di regia, disse che amava talmente il brano che non serviva altro".
"I miei figli credevano fossi io stesso Batman, per il successo che stava avendo il brano" conclude.