Jennifer Lopez smentisce le voci di una lite con Ben Affleck: "Lo rispetto come padre, genitore e persona"

Le parole di Ben Affleck sulla fine del matrimonio con Jennifer Garner avevano portato alla diffusione di alcune notizie riguardanti una presunta lite con Jennifer Lopez, che ora ha chiarito la situazione.

NOTIZIA di 21/12/2021

Jennifer Lopez ha voluto chiarire le indiscrezioni secondo le quali avesse litigato con Ben Affleck a causa delle dichiarazioni sulla sua ex moglie Jennifer Garner, parole che secondo l'attore sarebbero state tolte dal loro contesto originale.
Il regista e attore aveva infatti dichiarato che se fosse rimasto con la Garner, sarebbe ancora alle prese con la dipendenza dall'alcol, sentendosi intrappolato.

Ben Affleck ha replicato sostenendo che i media hanno trasformato le sue parole per farlo sembrare la persona "peggiore, più insensibile, stupida e sgradevole". Il matrimonio della star con Jennifer Garner è durato dal 2005 al 2015, anno in cui la coppia si è separata prima di divorziare nel 2018.

Affleck, intervenendo al talk show di Jimmy Kimmel, ha sostenuto che le frasi fossero state private del loro significato originale, all'insegna del profondo rispetto e affetto per l'ex moglie: "Si tratta esattamente dell'opposto. Non vorrei mai che i miei figli credessero che sono in grado di parlare male della loro madre". L'attore, nell'intervista originale, sosteneva che, come accade spesso, lui e Jennifer Garner si fossero allontanati e avessero cercato di far funzionare il loro matrimonio per il bene dei figli, col risultato che lui si è rifugiato nell'alcol perché si sentiva profondamente infelice.

Il sito Page Six, dopo il polverone mediatico sollevato dalle parole di Ben, aveva rapidamente condiviso la notizia che Jennifer Lopez fosse arrabbiata perché si sentiva trascinata in una situazione sgradevole, essendo l'attuale compagna dell'attore e avendo avuto con lui una relazione durata dal 2002 al 2004.
La cantante e attrice ha però voluto chiarire a People: "Questa storia semplicemente non è vera. Non è ciò che provo. Non potrei rispettare di più Ben come padre, co-genitore e persona".