Facebook

James Gunn a capo della divisione DC Studios, la reazione dei creativi Marvel e DC

Notizia shock in casa Warner: James Gunn sarà a capo della nuova divisione DC Studios, supervisionando il futuro del DC Universe sul grande e piccolo schermo; ecco le reazioni degli addetti ai lavori.

James Gunn a capo della divisione DC Studios, la reazione dei creativi Marvel e DC

Nella giornata di ieri Warner Bros. Discovery ha sganciato una bomba mediatica. James Gunn, regista della trilogia de I Guardiani della Galassia e di The Suicide Squad, è stato nominato supervisore ufficiale della nuova divisione DC Studios. Il suo ruolo sarà quello di co-chairman e chief executive officer assieme a Peter Safran. Entrambi riporteranno al nuovo CEO di WBD David Zaslav. Una notizia che non è passata inosservata, suscitando le reazioni sui social di fan e addetti ai lavori. Anche i fumettisti di Marvel e DC hanno augurato il meglio a James Gunn per il suo nuovo impiego.

Dan Slott, autore di alcuni delle più celebri storie di The Amazing Spider-Man, ha così commentato: "La mai voglia di guardare più contenuti a tema DC è aumentata in maniera esponenziale".

Lo stesso dicasi per Jim Lee, storico fumettista per la DC: "La DC è in ottime mani con questi due al comando di DC Studios. Congratulazioni a James Gunn e Peter Safran".

Anche John Cena, interprete di Peacemaker in The Suicide Squad e nella serie per HBO Max, ha voluto dire la sua: "Congratulazioni a due grandi amici e incredibili professionisti come James Gunn e Peter Safran per l'opportunità di raccontare nuove storie all'interno del DC Universe".

DC e Warner Bros., Ray Fisher commenta l'addio di Walter Hamada: "Ha fallito"

Tra gli incarichi di James Gunn e Peter Safran ci saranno quelli legati allo sviluppo e alla realizzazione di progetti a lungo termine riguardanti i marchi legati a DC Comics, focalizzandosi sulla continuazione della narrazione di qualità del DC Universe attraverso i vari mezzi audio-visivi, oltre a progettare metodi per ottenere una crescita economica legata ai franchise più iconici. Il tutto inizierà a novembre.