Ipotesi di reato: uno sconosciuto Bradley Cooper in una scena eliminata dal film

Bradley Cooper, allora giovane e sconosciuto, appare in una scena eliminata di Ipotesi di reato, il suo ruolo marginale fu eliminato ed è visibile soltanto nella versione blu-ray.

NOTIZIA di 18/10/2020

Un giovane e sconosciuto Bradley Cooper appare in una scena eliminata di Ipotesi di reato: la sequenza in questione inizialmente sarebbe dovuta essere inserita subito dopo la prima scena del personaggio l'ingresso di Ben Affleck al Metropolitan Museum.

Nella pellicola Cooper ha interpretato un giovane avvocato che ottiene un colloquio di lavoro il quale ha luogo in un ufficio direttamente con Affleck. Questa sequenza è stata eliminata dal film ma può essere vista sul blu-ray, nella sezione scene eliminate.

Il ruolo di Cooper era marginale e non aveva niente a che fare con la storia, la pellicola, infatti, parla di un giovane avvocato di Wall Street (Affleck) che sbatte accidentalmente la sua auto contro un veicolo guidato da un assicuratore alcolizzato di mezza età che sta cercando di disintossicarsi, interpretato da Samuel L. Jackson.

Ipotesi di reato ha ricevuto recensioni favorevoli dalla critica, Rotten Tomatoes ha assegnato al film un punteggio del 77% sulla base delle recensioni di 151 critici, con un punteggio medio di 7/10. Il consenso del sito afferma: "Sebbene alcuni possano trovare la sua conclusione insoddisfacente, la pellicola è un'esplorazione tesa e ben congegnata di dilemmi etici importanti".