Il Trono di Spade, Emilia Clarke definita "bassa e tozza" riceve le scuse di Foxtel

Emilia Clarke, durante la première di House of the Dragon, è stata definita "una ragazza bassa e tozza" dal CEO di Foxtel, che ha poi chiesto scusa.

NOTIZIA di 18/08/2022

Emilia Clarke è stata insultata durante la première di House of the Dragon, venendo definita "bassa e tozza" dal CEO di un'emittente televisiva.
L'evento organizzato a Sydney per il debutto dello show prequel della serie Il Trono di Spade ha scatenato numerose polemiche.

Prima della proiezione delle prime puntate di House of the Dragon, Patrick Delany, amministratore delegato di Foxtel, ha parlato della prima volta che ha visto Il trono di spade pronunciando la frase discussa: "Ho pensato 'Che cos'è questo show con questa ragazza bassa e tozza che cammina nel fuoco?'".
Le parole facevano, ovviamente, riferimento al personaggio interpretato da Emilia Clarke nell'adattamento televisivo dei romanzi di George R.R. Martin. I presenti, secondo quanto rivelato online, sono rimasti immediatamente sorpresi in negativo dalla descrizione.

Un portavoce di Foxtel ha quindi dichiarato che la situazione è stata interpretata nel modo sbagliato, pur rivolgendo le proprie scuse a Emilia Clarke: "Lo scopo era di spiegare che per lui Il Trono di Spade era qualcosa di davvero diverso rispetto alla televisione del 2011 e che Emilia Clarke era passata da essere relativamente sconosciuta a una delle attrici più riconosciute e amate della tv e del cinema. Da parte del signor Delany, Foxtel Group si scusa se i suoi commenti sono stati fraintesi e hanno offeso".