Facebook

I Simpson: La Paura Fa Novanta XXXIII ottiene buoni ascolti con la parodia di Death Note

La serie animata I Simpson ha proposto lo speciale di Halloween La Paura Fa Novanta XXXIII e gli ascolti hanno premiato il tradizionale appuntamento.

I Simpson: La Paura Fa Novanta XXXIII ottiene buoni ascolti con la parodia di Death Note

I Simpson hanno proposto sugli schermi americani lo speciale di Halloween La Paura fa Novanta XXXIII e, anche grazie alla parodia di Death Note, gli ascolti sembrano aver premiato il tradizionale appuntamento del progetto animato creato da Matt Groening.
I primi dati sostengono che, nonostante l'agguerrita concorrenza rappresentata dal football, gli spettatori hanno voluto scoprire che sorprese avevano in serbo Homer, Marge e gli altri membri dell'iconica famiglia.

La paura fa Novanta XXXIII ha così avuto ben 3.7 milioni di spettatori, registrando un leggero aumento nelle visualizzazioni della serie I Simpson rispetto alla settimana precedente.
Lo speciale di Halloween ha però avuto un calo di spettatori rispetto agli anni precedenti: nel 2019 la serie era arrivata a quota 3.96 milioni di spettatori, nel 2020 a 6.48 milioni di spettatori, e nel 2019 a 5.67 milioni.

L'appuntamento ideato per celebrare Halloween ha fatto parlare di sé prevalentemente per Death Tome, il segmento realizzato dallo studio di animazione sudcoreano DR Movie. Lisa Simpson ha infatti assunto il ruolo di Luce, venendo mostrata mentre decide il destino di numerose persone colpevoli di peggiorare i danni del cambiamento climatico, mentre Bart è diventato lo shinigami Ryuk.

Ecco una clip che mostra la giovane mentre cerca di usare la sua creatività, dovendo rispettare la regola che prevede ogni vittima debba perdere la vita in modo diverso.