Facebook

Harry Potter, Alan Rickman: "La scena della morte di Silente è priva di emozioni"

Nei suoi diari Alan Rickman ha definito la scena della morte dell'amatissimo preside, presente in Harry Potter e il principe mezzosangue, come 'priva di emozioni'.

I diari inediti di Alan Rickman sono stata la fonte di ispirazione principale di un nuovo libro intitolato "Madly, Deeply: Il diario di Alan Rickman", che sta facendo notizia da settimane a causa del modo in cui il mondo di Harry Potter viene descritto con schiettezza e ironia del leggendario attore.

Un nuovo estratto pubblicato da Insider rivela che Rickman era scettico nei confronti della scena della morte di Silente, così come raffigurata in Harry Potter e il principe mezzosangue del 2009. Nella sequenza Piton interviene e uccide Silente dopo il fallimento di Draco Malfoy (Tom Felton): il professore aveva promesso alla madre di Draco che avrebbe vegliato su suo figlio.

Il celeberrimo interprete di Severus Piton, nei suoi diari, ha detto di essere rimasto stupito dalla mancanza di pathos presente in una delle scene più importanti dell'intera opera letteraria di JK Rowling: "La scena sembra stranamente priva di emozioni e di dramma".

"Dico questo in base a quello che ho letto per adesso, sulla carta, ma credo dipenda essenzialmente dalle sceneggiature che devono in qualche modo confondere la narrativa. Non sappiamo ancora abbastanza delle preoccupazioni dei singoli personaggi per capire i loro problemi", ha concluso Alan Rickman.