Guida sexy per brave ragazze, su Prime Video in streaming da oggi

Lucy Hale è la protagonista di Guida Sexy per Brave Ragazze, una particolare commedia romantica disponibile su Amazon Prime Video in streaming da oggi!

NOTIZIA di 01/04/2022

Lucy Hale è la protagonista del film Guida Sexy per Brave Ragazze, una particolare commedia romantica diretta da Chris e Nick Riedell, disponibile su Amazon Prime Video in streaming a partire da oggi 1 aprile 2022 per tutti gli utenti abbonati.

Ispirata alla storia vera scritta da Ayn Carillo-Gailey, la pellicola vede protagonista l'attrice conosciuta dal pubblico internazionale per la parte di Aria nella serie Pretty Little Liars, che qui avrà il ruolo di Lucy Neal: una violinista adorabile, rispettosa delle regole e per certi versi repressa. La giovane viene accusata dal suo fidanzato di essere troppo inibita e per smentirlo lei scrive una lista di cose da fare folli che le fanno compiere un percorso di auto-scoperta, amicizie e nuovi amori.

Pretty Little Liars: Lucy Hale è Aria Montgomery in Out Damned Spot
Pretty Little Liars: Lucy Hale è Aria Montgomery in Out Damned Spot

La sceneggiatura è stata scritta da Andrea Marcellus e tra i produttori troviamo la stessa Hale in collaborazione con Jina Panebianco, R. Wesley Sierk III, Nicholas Bogner e Melanie Greene. L'attrice recentemente ha recitato nel film Borrego di Jesse Harris, in cui interpreta una scienziata botanica che si trasferisce in una piccola città nel deserto per studiare una specie vegetale invasiva, quando improvvisamente inizia una lotta alla sopravvivenza a causa di un rapimento da parte di uno spacciatore inesperto.

Il suo più grande successo, Pretty Little Liars, ha debuttato nel 2010 su ABC Family. Sull'emittente vennero trasmessi dieci episodi ma, considerato l'immediato successo ottenuto, si pensò bene di aggiungere 12 ulteriori episodi. In totale, gli episodi prodotti nel corso degli anni sono stati ben 160, a testimonianza di quanto il pubblico si sia appassionato alle protagoniste dello show, costantemente prese di mira dai vari antagonisti che si sono alternati nel corso delle stagioni. Considerato l'insuccesso registrato dai due spin-off nati nel 2013 (Ravenswood) e nel 2017 (Pretty Little Liars: The Perfectionists), cancellati entrambi dopo una sola stagione, l'emittente ha deciso di tentare la carta di uno spin-off horror, Pretty Little Liars: Original Sin.