Ghostbusters, Sony conferma: dopo Legacy saranno realizzati altri sequel

Tom Rothman, presidente della Sony, ha annunciato che l'universo di Ghostbusters si espanderà ulteriormente con la realizzazione di nuovi sequel.

NOTIZIA di 21/05/2022

Dopo il buon risultato ottenuto da Ghostbusters: Legacy, Sony Pictures ha reso noto il suo impegno a realizzare nuovi sequel dell'amato franchise degli acchiappafantasmi.

Sei mesi fa, dopo numerosi slittamenti, nelle sale è stato distribuito Ghostbusters: Legacy, film che ha riportato sul grande schermo la storia alla base del celebre franchise, interrotta alla fine degli anni Ottanta. Questa volta il timone della regia è passato nelle mani di Jason Reitman, che ha quindi ereditato il ruolo da suo padre, il compianto Ivan Reitman. Il film ha incassato globalmente 197,1 milioni di dollari, raccogliendo un discreto numero di recensioni positive da parte della critica. Insomma, non un risultato per cui strapparsi i capelli ma neanche un disastro, se pensiamo a quella che era la situazione dei cinema fino a pochi mesi fa. Tanto è comunque bastato per convincere Sony Pictures ad impegnarsi nella realizzazione di nuovi film di Ghostbusters, come confermato dal presidente della Sony Tom Rothman. Lui stesso ha spiegato quanto riesca a percepire il valore e il potenziale dei franchise di successo. Ghostbusters, nello specifico, ha una fan base molto ampia, che desidera vedere sempre più storie ambientate in quell'universo, e Rothman ha confermato che accontenteranno i fan e che altri sequel di Ghostbusters: Legacy sono in arrivo.

Tutto è emerso durante un'intervista che Rothman ha rilasciato a Deadline, quando gli è stato chiesto se la Sony Pictures ha in programma di fare altri film di Ghostbusters. "Sì, lo faremo", ha risposto, aggiungendo: "Abbiamo un sacco di universi e franchise con cui operare. Tutti diranno 'Sì, hai fatto 3 miliardi ma sono tutti sequel e film di supereroi. Ma non è solo questo. C'era anche C'era una volta a... Hollywood e Piccole donne. Per quest'estate abbiamo Bullet Train, di David Leitch, con Brad Pitt, che è un film originale. E La ragazza della palude, un grande bestseller con un'attrice emergente, Daisy Edgar Jones".

Sony ha annunciato Venom 3 e Ghostbusters 4 durante la presentazione al CinemaCon di aprile. Lo studio ha anche utilizzato quel palco per mostrare il suo impegno per le uscite nelle sale, con il presidente del marketing mondiale, Josh Greenstein, che ha menzionato in particolare il successo di Ghostbusters e dei recenti film Marvel, così come la finestra di 88 giorni di Spider-Man: No Way Home.