Genitori in trappola, Elaine Hendrix: "Le persone odiavano Meredith, ora la adorano e basta"

Elaine Hendrix è recentemente tornata a parlare di Genitori in trappola e del motivo per cui un tempo le persone odiavano il personaggio di Meredith.

NOTIZIA di 02/01/2022

Elaine Hendrix, intervistata da Insider, è tornata a parlare di Genitori in trappola e del personaggio di Meredith Blake; quando la pellicola uscì nelle sale la sexy futura matrigna finì per essere odiata da tutti per svariate ragioni: stava per diventare la matrigna di due impertinenti undicenni, era bella e aveva una carriera di successo.

Durante un'intervista del 2020, la Hendrix ha affermato che il suo personaggio oggi è visto con occhi diversi anche se ha ammesso che Meredith ha sempre avuto un asso nella manica: "Stava trasformando la sua femminilità in un'arma, sapeva che poteva usare la sua giovinezza e bellezza per ottenere ciò che voleva".

Al giorno d'oggi una donna forte e bella ha meno probabilità di essere diffamata e più probabilità di essere celebrata per aver inseguito i suoi sogni. "Essere impenitenti è attraente oggi, in parte perché questa generazione è incentrata sulla propria identità, chiunque tu sia. Sii te stesso e sii orgoglioso di chi sei." ha continuato l'attrice.

Elaine Hendrix ha parlato pubblicamente del suo personaggio di Genitori in trappola anche su Twitter nel corso degli anni, facendo riferimento al film con battute sfacciate e prendendosi in giro: "Meredith Blake... la gente amava odiarla e ora la amano e basta, sta finalmente ottenendo quello che merita."