Friends, Jennifer Aniston ricorda: "Tom Selleck si scusò per il suo atteggiamento sul set"

Jennifer Aniston ha parlato di Friends e di Tom Selleck, interprete di Richard Burke, fidanzato di Monica, ricordando l'atteggiamento un po' snob dell'attore.

NOTIZIA di 24/06/2021

Reduce dal successo della reunion di Friends, Jennifer Aniston ha ricordato l'atteggiamento un po' snob di Tom Selleck sul set della sitcom in cui interpretava il fidanzato di Monica.

Source Rtfrs040721Tp01318
Friends: The Reunion, Tom Selleck in un'immagine dello speciale

Questa settimana, mentre era ospite del The Howard Stern Show di SiriusXM insieme a Lisa Kudrow e Courtney Cox, Jennifer Aniston ha rivelato che un attore in particolare si atteggiava un po' durante le riprese di Friends. "La cosa divertente è che quell'attore si è scusato per il suo comportamento anni dopo, e ha solo detto, 'Ero così nervoso, ad essere onesti, che non mi sono comportato molto bene'", ha detto Aniston, aggiungendo: "Era come se fosse troppo 'al di sopra' di tutto per essere in una sitcom. E ricordo una volta in cui stavamo facendo una prova ed i produttori ridevano, e questa persona diceva 'Ascoltali, ridono delle loro stesse battute. Così stupidi, non sono nemmeno divertenti'. E quello che sentivamo noi era tipo 'Cosa stai facendo qui? Il tuo atteggiamento non ci interessa. Questo è un posto meraviglioso e caloroso dove stare, e tu stai entrando nella nostra casa e la stai denigrando'".

A quel punto, il presentatore Howard Stern ha chiesto se l'attore misterioso fosse Tom Selleck, che in Friends ha avuto un ruolo ricorrente come il dottor Richard Burke, fidanzato di Monica (Cox). "Sì, era Tom", ha confermato scherzosamente Aniston, spiegando: "Semplicemente non sai quanto sia crudele e insolito questo aspetto... Tom ha un'aureola permanente sulla testa".

Aniston, Kudrow e Cox si sono di recente riunite a David Schwimmer, Matthew Perry e Matt LeBlanc in Friends: The Reunion, lo speciale targato HBO che è stato presentato in anteprima il mese scorso. In precedenza, Aniston aveva detto a People che "non avrebbe cambiato nulla" della sua esperienza nella serie originale, prodotta dal 1994 al 2004. "Non avrei nessun avvertimento o rivelazione da fare in anteprima alla me stessa più giovane, se dovessi darle un consiglio adesso", ha detto la star americana, concludendo col dire: "È ancora, per me, uno dei più grandi lavori che abbia mai avuto. Va così al di là del lavoro e di ciò che era lo spettacolo in sé, perché le amicizie e la famiglia che ne sono derivate sono semplicemente inestimabili"_.