Fiorello e Viva RaiPlay: boom di ascolti per la prima puntata

Ieri sera su Rai 1 e RaiPlay è andata in onda la prima puntata di Viva RaiPlay, il nuovo varietà di Fiorello che in 15 minuti ha fatto segnare il record di ascolti dell'intera giornata.

NOTIZIA di 05/11/2019

Fiorello è tornato alla grande, con Viva RaiPlay, nella famiglia RAI: gli ascolti della prima puntata, andata in onda su Rai 1 e contemporaneamente sulla piattaforma streaming RaiPlay, sono già da record: 6 milioni 532mila spettatori pari al 25,1 di share.

Un risultato incredibile soprattutto se si considera la durata di questa prima incursione: circa 20 minuti. In pratica un telespettatore su quattro ha seguito il debutto di Fiorello e l'anteprima di Viva RaiPlay in diretta. Oltre 9 milioni i contatti raggiunti dal programma in soli 20 minuti di messa in onda, con un'altissima permanenza media pari al 72% del totale. Il picco di ascolto (6 milioni 726mila, 25,9 di share) è stato toccato alle 20.48 quando Fiorello ha presentato Biagio Antonacci. La trasmissione è piaciuta a un pubblico di ragazze tra i 15 e i 24 anni per il 23,8%, e ai laureati per il 27,1%.

Fiorello è stato anche un ottimo trascinatore per la prima serata di Rai 1 (che già da palinsesto, però, non vantava grossa concorrenza): oltre sei milioni gli spettatori anche per "I soliti ignoti - il ritorno", condotto da Amadeus, quasi 5 milioni di persone hanno poi seguito l'episodio Il gioco degli specchi de Il Commissario Montalbano. La prova del nove attesa per stasera, quando, alle 20:30 andrà in onda una nuova mini puntata, ancora su Rai1 e RaiPlay, e soprattutto per il 13 novembre, quando Fiorello e il suo nuovo varietà si sposteranno definitivamente sulla piattaforma streaming. A giudicare dalle critiche del giorno dopo, però, la strada di Viva RaiPlay è già lastricata di successi.